Sei in: Home / Prodotti / Moscato d’Asti ” La Caliera” DOCG – Borgo Maragliano

Moscato d’Asti ” La Caliera” DOCG – Borgo Maragliano

10,90

Un Moscato d’Altura, corposo, vellutato e dal profumo intenso con sentori di frutta candita, fiori d’acacia e sfondo muschiato.
Unica la percezione olfattiva di “violetta”.

Gradazione alcolica di 5% vol., temperatura di servizio 10 – 12 C°.

Il Moscato accompagna delicatamente i dessert, la frutta fresca, le macedonie.

E’ servito in bottiglie di vetro da 0,75 ml.

eliana-ravera-divinita-shop-online-blog-vino-ricette “Un delizioso vino dolce, a bassa gradazione!”

Eliana Ravera, Sommelier

21 disponibili

Product Description

L’azienda agricola Borgo Maragliano è posta a 450 metri sul livello del mare su un naturale terrazzo delle Langhe nel cuore di Loazzolo, zona attraversata dal Marin, vento di mare che favorisce, esaltandone caratteristiche e profumi, la maturazione delle uve.

In un susseguirsi di marne e arenarie produce su 21 ettari di vigneto di sua proprietà ed il prodotto viene vinificato, imbottigliato e confezionato in proprio con metodi ed attrezzature all’avanguardia.

I vini dell’azienda, frutto di un lavoro attento e meticoloso, sono ottenuti partendo da uve Moscato, Chardonnay e Pinot Nero.

Simbolo indiscusso dell’azienda è il “Loazzolo Vendemmia Tardiva” ottenuto da un vigneto selezionato con esposizione a sud e la cui resa media è di 21 hl per ettaro.

Dopo un perseverante lavoro in vigna, seguito da più anni di affinamento in cantina, raggiunge l’esaltazione dei profumi ed esprime nel suo gusto un corpo sincero ed aperto come vuole essere il paese in cui ha origine: Loazzolo.

 

Additional Information

Regione

Piemonte

VITIGNO: MOSCATO BIANCO DI CANELLI 100%
La Caliera: questo nome, in omaggio ad una donna vissuta per molti anni in una casa ai confini con le vigne di nostra proprietà è in ricordo di un cuore generoso ed un carattere pacato che si riflette su queste vecchie vigne che, giunte ad un ciclo vitale avanzato, permettono di ottenere un raccolto ricco di “suggestioni”.

Altitudine: 360 metri s.l.m.
Pendenza: 32% con esposizione sud-ovest
Forma di allevamento: Guyot Basso
Resa media ettaro/Hl. 55

TECNOLOGIA PRODUTTIVA
Giunti alla vendemmia, l’uva moscato ormai matura viene pressata sofficemente. Il prodotto ottenuto viene introdotto in cella frigorifera alla temperatura di 0° C al fine di inibire l’attività fermentativa.
Successivamente ogni singola partita verrà filtrata e messa in autoclave; questo apposito contenitore permette di trattenere l’anidride carbonica e riscaldare il prodotto ancora totalmente zuccherino fino alla temperatura di 15° C.
In questo modo si favorisce l’avvio fermentativo che si protrarrà fino a 5,5% vol. di alcool. A questo punto della lavorazione il prodotto ormai divenuto Moscato d’Asti viene raffreddato a 0° C per bloccare la fermentazione.
Trascorso il mese di ottobre si procede all’ imbottigliamento nei primi giorni di novembre.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Be the first to review “Moscato d’Asti ” La Caliera” DOCG – Borgo Maragliano”

Iscriviti alla Newsletter!

Rimani aggiornato su tutte le nuove ricette, le idee di Eliana e i prodotti in offerta!!

Pin It on Pinterest