Sei in: Home / Prodotti / Moscato Rosa – Prato delle Rose – Russolo

Moscato Rosa – Prato delle Rose – Russolo

14,20

Un vino Monovarietale, Moscato rosa al 100%, derivante dal raro clone Moscato di Parenzo.

Un Moscato Rosa dal colore rosso  rosa non troppo intenso. Profumo tipico, aromatico, floreale con una spiccata nota di rosa selvatica. Dolce ed avvolgente, in questo vino l’acidità trova un piacevolissimo equilibrio con gli zuccheri residui.

Ottimo vino come aperitivo o in abbinamento a formaggi verdi o freschi di latte caprino. Ben si sposa con la pasticceria secca o con crostate a base di frutti rossi.

Temperatura di servizio ideale, 10-14°C.

E’ servito in bottiglie di vetro da 0,75 ml.

 

eliana-ravera-divinita-shop-online-blog-vino-ricette “Un vino dolce, aromatico ed avvolgente!”

Eliana Ravera, Sommelier

24 disponibili

COD: 1356 Categorie: , , Tag: , ,

Product Description

Da oltre un secolo la storia della famiglia Russolo si intreccia con il mondo dell’enologia. Tutto ebbe inizio a fine ‘800 quando Giovanni Russolo si fece conoscere come produttore di vini nel pordenonese.
Negli anni ‘60 Rino Russolo si rese protagonista di importanti pagine della storia enologica italiana.
L’Azienda prende forma nella dimensione attuale, nel 1974, quando Iginio assieme alla moglie Sonia, danno vita ad una loro nuova attività.
Con l’acquisto dei vigneti di San Quirino, avvenuto nel 1990, anche la quarta generazione entra in modo operativo in Azienda e col supporto di Antonella e Rino si affrontano nuove sfide.
Ad inizio 2000 la Russolo lascia la vecchia sede per trasferirsi nella nuova cantina di San Quirino costruita al centro del principale cru aziendale denominato Ronco Calaj.

 

Additional Information

Regione

Friuli-Venezia Giulia

Armentaressa, vigneto aziendale posto ai margini di un’area di tutela ambientale.

Ampia area pianeggiante costituita dal conoide di deiezione del torrente Cellina.
Si tratta di uno spesso materasso di sedimenti alluvionali di natura calcareo-dolomitica di origine fluvioglaciale posto ai piedi delle Dolomiti Friulane.

A San Quirino il clima è di tipo temperato caldo, con inverni rigidi ed estati calde.

Le uve scelte e raccolte a mano, dopo una pigiatura lieve, vengono lasciate a macerare in serbatoi di acciaio inox per 5 giorni a bassa temperatura per preservare le note aromatiche varietali. La fermentazione ha seguito ad una vinificazione in rosa tradizionale.
La maturazione del vino, dopo un primo periodo in serbatoi di acciaio, si impreziosisce con un passaggio preimbottigliamento in legno di ciliegio.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Scrivi per primo una recensione “Moscato Rosa – Prato delle Rose – Russolo”