Sei in: Home / Prodotti / Nebbiolo Giulia DOP – 2010 – Colline Novaresi – Enrico Crola

Nebbiolo Giulia DOP – 2010 – Colline Novaresi – Enrico Crola

15,90

5.00 su 5 in base a 2 valutazioni del cliente
(2 recensioni dei clienti)

Il Nebbiolo Giulia DOC è di tradizione del territorio piemontese (Novara),è ottenuto dal 100% di uve nebbiolo.

Il Nebbiolo Giulia DOC è di colore rosso rubino con riflessi amaranto, profumo iniziale di agrumi, rosa, cacao e cocco per poi evolvere con lampone e spezie, gusto potente, elegante di grande intensità.

Gradazione alcolica 13% Vol. Temperatura di servizio 18-20 C°. Affinamento in tonneau.

Il Nebbiolo Giulia DOC indicato con pasta ripiena, secondi piatti di carne, selvaggina e formaggi, può essere interpretato come vino da meditazione.

Bottiglia da 0.75 ml.

eliana-ravera-divinita-shop-online-blog-vino-ricette “Un Nebbiolo versatile, più elegante e fine, abbinabile a pasta ripiena ed anche a carpaccio di tonno.”

Eliana Ravera, Sommelier

COD: 0425 Categorie: , , Tag: , ,

Product Description

Se c’è un vitigno per il quale può essere speso a buon diritto l’aggettivo autoctono, questo è il Nebbiolo. Le sue tracce in Piemonte risalgono a prima del Seicento e qui ha sempre prosperato grazie alla sua adattabilità ai climi freddi. […] E’ uno di vitigni nobili italiani per eccellenza, dal quale derivano la maggior parte dei vini rossi di qualità a lungo invecchiamento della zona nord-occidentale del paese.

Stefano Milioni

Dalle Colline Novaresi un Nebbiolo di qualità

Di colore rosso rubino con riflessi appena granati, al naso si presenta intenso, ovvero con un patrimonio olfattivo eccezionalmente complesso che tende a prediligere, a seconda dello stato evolutivo, note fruttate e floreali come lampone, viola e zagara o note speziate e balsamiche come cacao dolce, cedro e vaniglia. In bocca le componenti “dure” (acidità, tannini, sali) risultano piacevolmente equilibrate da quelle “morbide” (alcoli e polialcoli), con intensità e persistenza eccezionali che fanno del Nebbiolo un vino potente, elegante e di grande personalità.

Più info sul sito:http://www.cantinecrola.it/index.php

Scheda prodotto del produttore:http://www.cantinecrola.it/index.php?p=1313152767

Additional Information

Regione

Piemonte

Anno

Anno 2010, Anno 2011

Vitigno: Nebbiolo 100%
Vigneto
Comune: Mezzomerico Foglio 11 mappale 158 – Foglio 2 mappale 317
Proprietà: altitudine 200m s.l.m., esposizione sud-est, sesto d’impianto 2,50x1m, densità 4000 ceppi/ha, allevamento a Guyot a controspalliera
Ettari: 1 ha (resa/ha: 95 q/ha)

Produzione
8.024 bottiglie da 750ml, imbottigliamento effettuato in data 27 luglio 2011

Vinificazione in rosso
Grande importanza alla coltivazione della vigna, rigida selezione manuale delle uve sia in vigneto che in cantina, diraspapigiatura, fermentazione e macerazione in acciaio inox per 10 giorni, tre rimontaggi al giorno e un delestage ripetuto 4 volte. Temperatura controllata 25-28°C. Fermentazione malolattica nel novembre 2010.

Affinamento
Affinamento in contenitori di acciaio inox, con 20% passaggio in barrique francese e 80% acciaio inox.

Caratteristiche organolettiche
Di colore rosso rubino con riflessi amaranto, al naso il profumo di Giulia 2010 si evolve nel bicchiere arricchendo le sensazioni che si possono percepire. Appena versato è più caratterizzato da note di agrumi (zagara) e rosa, da note di cacao e cocco; con il passare dei secondi si attenuano le sensazioni di cacao e aumentano le sfumature di lampone; sul finale si avverte un accenno di speziato (pepe e anice) e ritorna per via retronasale la rosa. Ha intensità e persistenza eccezionali che fanno questo Nebbiolo un vino potente, elegante e di grande personalità.

Dati analitici
Titolo alcolometrico volumico effettivo 12,84%v.
Zuccheri totali 1,0 g/l.
Estratto secco 25,20 g/l.
Acidità totale di 5,32 g/l. di acido tartarico.
Anidride solforosa totale di 80 mg/l.

Abbinamento
Giulia 2010 è molto versatile, nonostante la sua giovane età e le proprietà tipiche di un vino Nebbiolo, è più elegante e fine rispetto alle precedenti annate. Questo permette un accostamento ai più piatti. Può essere abbinato a un carpaccio (addirittura di tonno), va a nozze con formaggi e primi piatti (anche pasta ripiena). Naturalmente rimangono invariati gli accostamenti classici come arrosti di carne rossa, brasati, cacciagione, selvaggina e cibi tartufati. Ovviamente, questo vale per tutti i “grandi”, può essere classificato anche come vino da meditazione.

Temperatura di servizio: 18°C

2 reviews for Nebbiolo Giulia DOP – 2010 – Colline Novaresi – Enrico Crola

  1. 5 di 5

    Ottimo vino qualità – prezzo !

  2. 5 di 5

    Il colore é per me bellissimo, luminoso e di bella trasparenza in un manto granato con ancora qualche vena rubino che denota un vino in evoluzione con archetti abbastanza fitti e regolari che anticipano un estratto discreto ed un alcol nn particolarmente importante! Il naso in prima battuta sa di fiori, la rosa mi ricorda e frutta rossa acida fragoline lampone ed un melograno leggero e poi la spezia,pepe ed un leggero profumo di camino spento e roccia bagnata. La bocca é succosa viva tesa in equilibrio e nn particolarmente lunga, ma questo a favore di una beva pericolosa con bella freschezza tannini vivi,ma morbidi ed il minerale che ricorda la roccia! Bel vino a mio gusto, proprio bello.

Aggiungi una recensione

Pin It on Pinterest