Dopo il mese delle festività e delle abbuffate l’obbiettivo di tutti, o almeno della maggior parte delle persone, è quello di depurarsi dalle scorpacciate di tortelli, arrosti, torroni, pandori, panettoni e chi più ne ha più ne metta…quindi che dieta seguire per tornare in forma?

Come dice bene la nostra cultura, riprendiamo la nota dieta mediterranea, ricca di frutta e verdura, noci, legumi, olio extravergine d’oliva, cereali e latticini semplici, che devono essere presenti ogni giorno, a piccole dosi, sulla nostra tavola…

Non dimentichiamo mai le proteine: almeno 1 volte a settimana, alterniamo la carne bianca alla carne rossa ricca di Vitamine B6 – B9- B12 e al pesce senza dimenticare le uova.

Ogni 15 giorni possiamo toglierci qualche sfizio con un buon dolce, che sia fatto in casa o di pasticceria non importa, quel che conta è che sia in grado di “tirarci su” e sviluppare in noi un po’ di dolcezza necessaria per non farci diventare troppo acidi!

E il vino che ruolo ha nella dieta?

Beh, sicuramente è un alimento molto importante sia per la nostra cultura che tradizione, ma anche per la salute e l’umore!

C’è il detto che dice: “il vino fa bene alla salute e al cuore”, io aggiungerei anche all’anima!

La dieta mediterranea prevede il consumo di piccole quantità di vino durante i pasti perché, com’è noto, è ricco di principi che favoriscono il nostro benessere: numerosi studi hanno effettivamente confermato che un uso moderato di vino può apportare dei benefici al nostro organismo.

Arrivati a questo punto direi…

“Poco ma di tutto e nel giusto equilibrio, il troppo storpia sempre!”

La nostra salute siamo noi, ciò che scegliamo, ciò che mangiamo e come viviamo: non dimentichiamo l’importanza di scegliere solo prodotti di qualità del territorio italiano e di svolgere attività fisica quotidiana necessaria per restare sempre in forma ricordando che anche il sorriso “allunga la vita” donandoci energia positiva!

Ecco perché nelle prossime settimane seguiranno ricette e consigli per una dieta equilibrata!
continua a seguirci!

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *