Dal titolo potrebbe sembrare una continua contraddizione ma quello che vi proponiamo oggi è un risotto che vi stupirà a tal punto da definirlo sia morbido, sia croccante, sia dolce che salato. Provare per credere!

Ingredienti:

Preparazione del Riso Nero:

In una casseruola cuocete in acqua salata il riso nero per 20 minuti. A cottura ultimata scolate e lasciate asciugare. Quando sarà asciutto friggetelo in olio Evo, per circa 5 minuti, in modo da renderlo croccante.

Preparazione dell’uvetta:

In un’altra casseruola portate ad ebollizione l’uvetta in acqua con peperoncino; dopo 10 minuti circa, scolate.

Preparazione del Riso Vialone Nano:

Versate il riso in una nuova casseruola, scaldate e bagnate con il brodo. A questo punto aggiungere la cipolla matura e continuare la cottura per 18 minuti circa. Al termine mantecate con il burro, formaggio e scorze d’arancia finemente tritate. Lasciare riposare qualche minuto.

Unire il Riso Vialone nero e l’uvetta precedentemente lavorati.
Stendere il Riso Vialone Nano nei piatti e guarnite con il Riso Nero mescolato all’uvetta.

 

Che Vino abbiniamo?

Per questo tipo di risotto equilibrato e persistente, lo champagne è l’ideale!

Quello che vi proponiamo è lo Champagne Béreche & Fils – Brut reserve DOC – 2013 di tradizione del territorio francese (Vallée de la Marine); Ottenuto dal 35% di uve pinot meunier, 30% pinot noir e 35% chardonnay. Ha un colore giallo paglierino, profumo di frutta croccante, gusto fresco, sapido e acido-minerale… insomma l’ideale per stupire i vostri ospiti!

 

Non ci resta che augurarvi BUON APPETITO!

 

Fateci sapere se avete provato la ricetta e vi è piaciuta (anche con il suo abbinamento!)